Le politiche di manutenzione: cosa sono e a cosa servono

Maintenance plan per impianti produttivi


Con il termine manutenzione, così come riportato nella norma UNI EN 13306, si intende la “combinazione di tutte le azioni tecniche, amministrative e gestionali, durante il ciclo di vita di un’entità, volte a mantenerla o riportarla in uno stato in cui possa eseguire la funzione richiesta”. La parola “entità” viene utilizzata come sinonimo di macchina, in riferimento all’apparecchiatura o all’impianto che è oggetto di attività di manutenzione.

Scopo della manutenzione è assicurarsi che le entità siano affidabili, ossia, come definito dalle norme UNI EN 13306 ed UNI 9910, “in grado di svolgere una funzione richiesta in date condizioni, durante un intervallo di tempo stabilito”.

Per realizzare la missione della manutenzione e raggiungere gli obiettivi strategici di disponibilità operativa delle entità e di contenimento dei loro costi di riparazione e messa a punto, queste operazioni devono essere “ben pensate”. Si tratta quindi di ideare un maintenance plan equilibrato sia dal punto di vista tecnico che organizzativo.

L’individuazione del giusto mix di politiche di manutenzione è il risultato della presa di coscienza da parte del team di manutenzione di come dovrà essere impostato il modus operandi del processo manutentivo. Da questa impostazione è possibile identificare i requisiti per la realizzazione di tali strategie in termine di risorse umane, assetto organizzativo ed economico.

Le politiche di manutenzione industriali


La progettazione e l’applicazione di un maintenance plan servono a definire in quali occasioni è necessario intervenire su un macchinario con riparazioni solo a seguito di guasti e quando, invece, è più opportuno prevenirli effettuando interventi preventivi di manutenzione. 

definizionaguastoavaria

Le diverse modalità di risposta a questa scelta portano all’individuazione di 2 differenti strategie canoniche, di cui di seguito sono riportate le definizioni normative.
  • Manutenzione correttiva (a guasto): è la manutenzione “eseguita a seguito della rilevazione di un’avaria ed è volta a riportare l’entità nello stato di affidabilità ad essa richiesto”.
  • Manutenzione preventiva: è la manutenzione “eseguita ad intervalli predeterminati, in accordo a criteri prescritti, e volta a ridurre la probabilità di guasto o di degrado del funzionamento di un’entità.

La manutenzione preventiva si suddivide a sua volta in 3 sottopolitiche:

  • La manutenzione preventiva ciclica, la quale è “effettuata in base a intervalli di tempo o cicli di utilizzo prefissati, ma senza una precedente indagine sulle condizioni della entità.” La sostituzione o riparazione di un componente viene quindi effettuata in base ad un utilizzo predeterminato dello stesso (un po’ come cambiare il filtro dell’olio ad un’auto ogni 20.000 km);
  • La manutenzione su condizione, la quale è “basata sul monitoraggio delle prestazioni di un’entità e dei parametri significativi per il suo funzionamento.” È quindi una manutenzione eseguita in funzione dello stato reale di usura di un componente dell’ entità (ad esempio, un motore Brushless che ha un assorbimento anomalo);
  • La manutenzione predittiva, la quale è un’ulteriore evoluzione dell’attività di manutenzione su condizione. Si tratta, infatti, di una manutenzione preventiva effettuata a seguito di uno o più segnali e della successiva interpretazione degli stessi, per definire il tempo residuo di funzionamento atteso prima del guasto (ad esempio, la revisione di un motore in base alla misura delle vibrazioni o alla temperatura dell’olio).
In un’ottica di attuazione di queste politiche di manutenzione, Renovis Replace & Repair è di supporto a tutti i reparti manutenzione delle aziende, occupandosi di revisioni, riparazioni e vendita di ricambi di elettronica di automazione industriale.

Attraverso i suoi servizi di riparazioni express e politiche di vendita con exchange, Renovis riesce a soddisfare in tempi brevi gli interventi urgenti di manutenzione correttiva dovuti a guasti inattesi e difficilmente prevedibili, soprattutto quando la sostituzione di un prodotto obsoleto scatena difficoltà di integrazione con il resto della macchina e dell’entità.

Renovis corre in aiuto delle aziende che necessitano di una manutenzione preventiva attraverso i suoi servizi di vendita, riparazione e revisione per generare ricambi dai vostri stessi prodotti guasti precedentemente sostituiti, alimentando così il vostro magazzino ricambi e generando una continuità di pezzi sostitutivi, anche se obsoleti, difficilmente ottenibile in altri modi. 

Consultate il nostro sito oppure contattate la nostra rete vendita per ottenere ulteriori informazioni riguardo i nostri servizi.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la sezione cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.